Archivio Tag: israele

Caso Eitan: mandato di cattura internazionale per il nonno materno

Emesso dalla Procura di Pavia, che chiede anche l'arresto dell'uomo che guidò l'auto con cui il bambino fu portato a Lugano

Due mandati di cattura internazionali, chiesti dalla Procura di Pavia, sono stati emessi nei confronti del nonno materno del piccolo Eitan, Shmuel Peleg, e dell’uomo di 50 anni, G.A.B., israeliano, che era alla guida della macchina con cui il bambino, che viveva con gli zii paterni a Travacò Siccomario (Pavia), fu portato a Lugano lo scorso 11 settembre per essere imbarcato su un aereo privato … Continua a leggere Caso Eitan: mandato di cattura internazionale per il nonno materno »

Eitan, entro due settimane il verdetto del Tribunale di Tel Aviv

I giudici dovranno stabilire se il bambino deve tornare a Travacò Siccomario (Pavia)

Con una seduta durata oltre 12 ore si è chiusa la notte scorsa la terza e ultima udienza al Tribunale della famiglia di Tel Aviv sulla vicenda di Eitan Biran, il piccolo sopravvissuto alla tragedia del Mottarone. “Ora gli avvocati – ha detto Shmuel Moran, legale di Aya Biran Nirko, zia paterna del bambino (nella foto ANSA, ndr) che ha la sua tutela – inoltreranno … Continua a leggere Eitan, entro due settimane il verdetto del Tribunale di Tel Aviv »

Eitan, la preoccupazione degli zii in Israele che l’ hanno incontrato

Intanto a Travacò Siccomario (Pavia) zia Aya si prepara a partire

Mentre a Travacò Siccomario (Pavia), la zia Aya Biran (nella foto ANSA, ndr) si sta preparando a partire per Israele, oggi, sabato 18 settembre, l’altro zio paterno Hagai Biran insieme alla moglie ha incontrato Eitan (unico superstite della tragedia del Mottarone) a Tel Aviv a casa del nonno materno, Shmuel Peleg, indagato insieme all’ex moglie Esther Athen Coen per il sequestro del bambino. E da … Continua a leggere Eitan, la preoccupazione degli zii in Israele che l’ hanno incontrato »

Eitan, forse la zia Aya partirà già domenica per Israele

Lo zio Or ha parlato con i giornalisti davanti alla casa di Travacò Siccomario (Pavia)

Eitan “è in buone condizioni”. Lo ha detto oggi, venerdì 17 settembre, lo zio paterno Or Nirko, davanti alla sua casa a Travacò Siccomario (Pavia), raccontando che lui e la moglie hanno avuto modo di sentirlo al telefono negli ultimi giorni. “Gli daremo un grande abbraccio – ha aggiunto – per dimostrargli quanto gli vogliamo bene”. Aya Biran, la zia tutrice di Eitan, potrebbe partire … Continua a leggere Eitan, forse la zia Aya partirà già domenica per Israele »

Eitan, parla lo zio paterno di Travacò Siccomario (Pavia): “Nei prossimi giorni andremo in Israele”

Intanto il bambino ha ricevuto la visita del console italiano a Tel Aviv

“Non partiamo oggi per Israele, probabilmente la settimana prossima, forse martedì”. Lo ha detto oggi, venerdì 17 settembre, Or Nirko, zio paterno di Eitan, davanti alla sua abitazione a Travacò Siccomario (Pavia) rispondendo con poche parole ai cronisti. In casa c’era anche la zia Aya, tutrice legale del bambino di 6 anni, unico sopravvissuto alla tragedia della funivia del Mottarone e portato in Israele sabato … Continua a leggere Eitan, parla lo zio paterno di Travacò Siccomario (Pavia): “Nei prossimi giorni andremo in Israele” »

Agli arresti domiciliari in Israele sino a venerdì il nonno di Eitan

Indagato dalla Procura di Pavia per l'arresto del nipote, è stato interrogato dalla polizia israeliana

La polizia israeliana ha interrogato Shmuel Peleg, nonno di Eitan Biran, riguardo le accuse di aver “rapito il nipote e portato in Israele”. Lo ha fatto sapere la polizia stessa aggiungendo che dopo l’interrogatorio Peleg è stato posto agli arresti domiciliari fino a venerdì. Inoltre il piccolo Eitan è a casa del nonno Shmuel Peleg a Petah Tikva, non lontano da Tel Aviv. Lo riportano i … Continua a leggere Agli arresti domiciliari in Israele sino a venerdì il nonno di Eitan »

Anche la nonna materna di Eitan è indagata per il sequestro del bambino

L'indagine avviata dalla Procura di Pavia. Per il nonno materno l'accusa di sequestro di persona aggravato

Anche Etty Peleg, ex moglie di Shmuel Peleg e nonna materna del piccolo Eitan, è indagata per il sequestro del bambino di 6 anni che sabato 11 settembre è stato portato da Pavia in Israele. “Stiamo accertando l’accaduto per poi intervenire”, ha spiegato ieri, lunedì 13 settembre, il ministro degli Esteri Luigi Di Maio, mentre nell’inchiesta della Procura di Pavia il nonno, Shmuel Peleg, che … Continua a leggere Anche la nonna materna di Eitan è indagata per il sequestro del bambino »

Il nonno di Eitan è indagato per sequestro di persona aggravato

L'inchiesta della Procura di Pavia dopo che il bambino è stato portato in Israele

Smhuel Peleg, il nonno materno accusato di aver rapito il piccolo Eitan, è indagato a Pavia per sequestro di persona aggravato dal fatto che la vittima è un minorenne. Peleg, ex militare, sabato 11 settembre ha portato il piccolo di 6 anni in Israele dopo una visita concessa dalla famiglia paterna e dopo averlo prelevato nella casa della zia Aya Biran, tutrice legale, a Travacò … Continua a leggere Il nonno di Eitan è indagato per sequestro di persona aggravato »

Pavia, primo giorno di scuola all’Istituto Canossiane senza Eitan

Il dolore degli altri genitori: "Era contento di essere tornato tra i suoi compagni"

“Nei giorni scorsi avevamo visto Eitan, durante la settimana di inserimento in vista dell’inizio della scuola. Era contento di essere tornato tra i suoi compagni. Oggi è motivo di grande dolore non vederlo con i nostri figli”. A parlare è la mamma di un bambino che questa mattina, lunedì 13 settembre, stava per varcare la porta dell’Istituto Canossiane, in Corso Garibaldi a Pavia (nella foto, … Continua a leggere Pavia, primo giorno di scuola all’Istituto Canossiane senza Eitan »

Il piccolo Eitan portato dall’Italia in Israele

La zia che abita a Travacò Siccomario (Pavia) ha presentato denuncia alla polizia

Eitan Biran, il bambino di 6 anni unico sopravvissuto della sua famiglia alla tragedia del Mottarone, è stato portato dall’Italia in Israele in quello che i media israeliani definiscono un “sospetto rapimento” da parte dei parenti in Israele. Lo ha riferito la tv Kan secondo cui la custode legale del piccolo e zia paterna Aya Biran-Nirko, che vive a Travacò Siccomario  (Pavia), ha presentato una … Continua a leggere Il piccolo Eitan portato dall’Italia in Israele »