Archivio Tag: sacra scrittura

La Sacra Scrittura di domenica 25 ottobre

Il commento di don Michele Mosa. «Vi siete convertiti dagli idoli a Dio, per servire il Dio vivo e vero e attendere dai cieli il suo Figlio»

In sintesi, è il mio quotidiano cammino, la mia tensione continua: conversione, servizio, attesa. Passato, presente e futuro. In realtà dovrei dire che più che la mia vita si tratta del mio sogno, del mio desiderio. Di ciò che mi piacerebbe realizzare. Vorrei sapermi allontanare ogni giorno dai miei idoli: dall’egoismo all’orgoglio al sentirmi superiore agli altri; dal bisogno di affermare le mie idee all’esercizio … Continua a leggere La Sacra Scrittura di domenica 25 ottobre »

La Sacra Scrittura di domenica 18 ottobre

Il commento di don Michele Mosa. «Il nostro Vangelo, infatti, non si diffuse fra voi soltanto per mezzo della parola, ma anche con la potenza dello Spirito Santo…»

Siamo di fronte al testo più antico del Nuovo Testamento: la Lettera ai Tessalonicesi è infatti il primo scritto di Paolo. Sono gli Atti degli Apostoli (17, 1-10) a raccontarci della nascita di questa comunità cristiana, nel 51, per opera di Paolo stesso e di Silvano e Timoteo. In questi pochi versetti l’Apostolo, rincuorato dalle notizie ricevute da Timoteo, ringrazia Dio per come la comunità … Continua a leggere La Sacra Scrittura di domenica 18 ottobre »

La Sacra Scrittura di domenica 11 ottobre

Il commento di don Michele Mosa. «Tutto posso in colui che mi dà la forza»

Chi è l’uomo? – si chiede il salmista. Perché ti prendi cura di lui? Perché lo hai fatto custode e responsabile (potremmo dire “episkopos”, cioè vescovo) di tutto ciò che tu hai creato? Perché gli hai dato potere sul respiro di ogni essere vivente: piante e animali? Risposta sconvolgente che pone – almeno a me – mille domande: per far risplendere la tua gloria. Perché … Continua a leggere La Sacra Scrittura di domenica 11 ottobre »

La Sacra Scrittura di domenica 4 ottobre

Il commento di don Michele Mosa. «Le cose che avete imparato, ricevuto, ascoltato e veduto in me, mettetele in pratica»

Mestiere di uomo (e di donna): imparare. Scrive Stanislas Dehaene, professore di psicologia cognitiva sperimentale al Collège de France: «Il nostro cervello ha, fin dalla nascita, un talento che nemmeno i migliori software di intelligenza artificiale riescono ancora a imitare: la capacità di imparare. Persino il cervello di un bambino impara più velocemente e in modo più approfondito del più potente dei computer in circolazione … Continua a leggere La Sacra Scrittura di domenica 4 ottobre »

La Sacra Scrittura di domenica 27 settembre

Il commento di don Michele Mosa. «Ciascuno di voi, con tutta umiltà, consideri gli altri superiori a se stesso»

Secolo di grande trasformazione, il quarto secolo, per la vita della Chiesa e per l’Impero Romano: dall’Editto di Milano a quello di Teodosio, dal riconoscimento pubblico all’essere religione dell’impero (imperatore). Dalle conversioni di massa (con tutto ciò che questo comporta) ai grandi Concili cristologici. Su questo sfondo si ritrovano ad Atene, dove studiavano la filosofia, due giovani provenienti dalla Cappadocia: Basilio, freddo e concreto, e … Continua a leggere La Sacra Scrittura di domenica 27 settembre »

La Sacra Scrittura di domenica 20 settembre

Il commento di don Michele Mosa. «Per me infatti il vivere è Cristo e il morire un guadagno»

Eppure scriveva Epicuro all’inizio del sec. III a. C. a Meneceo: «Abítuati a pensare che nulla è per noi la morte, poiché ogni bene e ogni male è nella sensazione, e la morte è privazione di questa. […] Perciò stolto è chi dice di temere la morte non perché quando c’è sia dolorosa ma perché addolora l’attenderla; ciò che, infatti, presente non ci turba, stoltamente … Continua a leggere La Sacra Scrittura di domenica 20 settembre »

La Sacra Scrittura di domenica 13 settembre

Il commento di don Michele Mosa. «Nessuno di noi vive per se stesso»

Che è molto di più di quanto scrisse il poeta inglese John Donne nel sec. XVII e poi riprese Thomas Merton nel secolo scorso: “l’uomo non è un’isola”. Si tratta infatti non solo di riscoprire l’importanza delle relazioni – siamo animali sociali, viviamo in comunità, abitiamo piazze e non deserti – ma anche e soprattutto di ritrovare il senso della vita, fosse anche il successo … Continua a leggere La Sacra Scrittura di domenica 13 settembre »

La Sacra Scrittura di domenica 6 settembre

Il commento di don Michele Mosa. "Non siate debitori di nulla a nessuno, se non dell’amore vicendevole"

Sarà anche l’Apostolo delle genti, sarà il “missionario e l’evangelizzatore” per eccellenza, sarà – come sostengono alcuni studiosi delle religioni – “l’inventore” del cristianesimo, ma questa volta Paolo ha davvero passato ogni limite: come può chiederci di impostare la nostra vita come se fosse un mutuo senza fine? Perché molti di noi sanno, soprattutto in questi tempi, cosa significa avere un mutuo da pagare! Eppure … Continua a leggere La Sacra Scrittura di domenica 6 settembre »

La Sacra Scrittura di domenica 30 agosto

Il commento di don Michele Mosa. «Vi esorto dunque, fratelli, per la misericordia di Dio… »

Riprendiamo il cammino e – regalo straordinario della Provvidenza – lo facciamo accogliendo il suggerimento, quanto mai prezioso, di Paolo: non estraniarti dalla realtà ma, così come il tuo Maestro, “discendi in essa e incarnati”. Il testo è davvero intrigante: affascina e stimola e soprattutto provoca la vita. Si tratta di culto, del vero culto a Dio che, proprio per essere tale, deve uscire dalla … Continua a leggere La Sacra Scrittura di domenica 30 agosto »

La Sacra Scrittura di domenica 2 agosto

Il commento di don Michele Mosa. «Chi ci separerà dall’amore di Cristo?»

Da credente rispondo niente e nessuno. Ho sbagliato: la risposta mi fa superare l’esame di biblica ma non quello, più vero, della vita. Ci vuole poco a separarmi da Cristo: molto meno di una persecuzione. Meno delle necessità materiali: cibo o vestito o casa che siano. Basta il mio egoismo e il mio orgoglio. Il mio bisogno di essere riconosciuto (non dico premiato, sarebbe troppo). … Continua a leggere La Sacra Scrittura di domenica 2 agosto »